Obbligo di pubblicità e trasparenza dei Contributi Pubblici

Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità. Legge 4 agosto 2017, n. 124 – art. 1, commi 125-129

Le erogazioni pubbliche ricevute dalle imprese sono oggetto di monitoraggio e pubblicità, a partire da quanto ricevuto dal 2018 in poi.
La Legge n.124/2017 ha introdotto l’obbligo di dare evidenza di “sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro e natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria” ricevuti dalla Pubblica Amministrazione, sopra la soglia di 10.000 euro, secondo il criterio di cassa.
Questo obbligo vale per tutti i contribuenti che svolgono attività d’impresa ai sensi dell’art. 2195 del codice civile.
In particolare, per le micro-imprese, le imprese individuali, le società di persone e le SRL con bilancio in forma abbreviata, le informazioni relative ai contributi pubblici ricevuti dovranno essere riportate sui siti internet o sui portali digitali delle Associazioni di categoria, entro il 30 giugno di ogni anno.
In caso di omissione, è prevista una sanzione minima di 2.000 euro e l’eventuale disconoscimento del contributo.

ELENCO CONTRIBUTI

Soggetto beneficiario: LOVISON CLAUDIO
C.F.: LVSCLD62E27G224J
Sede: VILLAFRANCA PADOVANA (PD)
Causale: BANDO ISI INAIL 2017
Soggetto erogante: INAIL
Data delibera erogazione: 29/04/2020
Importi erogati: € 29.422,97

Vuoi maggiori informazioni?

Compila i campi che trovi di seguito spiegandoci le tue esigenze.
Sarai contattato da un nostro esperto che risponderà a tutte le tue domande.